AUTOSVALUTASCION E IL W ME

Una delle donne che amo di piu che hanno scritto la storia è Eleanor Roosevelt, in particolar modo amo la sua celebre frase: "NESSUNO PUÒ FARTI SENTIRE INFERIORE SENZA IL TUO CONSENSO"

Quando ci penso mi vengono in mente le volte che questo consenso l'ho dato, a un passante... un amico... il marito... un familiare, non importa a chi, ma perchè Sara l'ha permesso?

Una risposta è emersa, credo di avere a volte una distorta della percezione di ciò che SONO realmente, invece di cercare la conferma dentro Sara la cerco negli altri, forse per non essere io la colpevole della mia svalutazione, in questo modo responsabilizzavo chi mi stava attorno di un momento di debolezza che era solo mio.
Da quando ho realizzato tutto questo e da quando ho avuto l'opportunità di organizzare degli eventi sportivi con chi con le VERE difficoltà ci convive quotidianamente ho spostato il mio punto di vista su Sara, ho smesso di AUTOSVALUTARMI e non ho più dato il permesso a nessuno di farmi sentire ciò che non sono.

Perchè tutto questo pensiero oggi? Per il semplice motivo che questo sono riuscita a farlo grazie alla vicinanza con persone con disabilità che mi hanno insegnato sia ad apprezzare ciò che ho ma soprattutto di non vivere nella paura di perdere perche se fallisce il piano "A" l'alfabeto è ancora pieno di lettere!


Sara

Scrivi commento

Commenti: 0